Lungo Pelo alla Corte di Francia

Potrebbero interessarti anche...

11 Risposte

  1. Marika ha detto:

    Ciao, sempre molto curiosi e divertenti i tuoi post. In merito all’abbronzatura vorrei fare una precisazione. Solo in Italia ci teniamo così tanto ad arrostirci al sole. In medioriente, Asia ed Africa le donne usano creme schiarenti, niente sole e cerone di fondotinta bianco porcellana perché secondo le loro tradizioni, usanze e conoscenze, le principesse hanno la pelle chiara, quindi simbolo di nobiltà.

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Grazie Marika! Proprio vero, occidente ed oriente , in quanto a intenzioni di tintarella differiscono assai. Fanno eccezione le mode Yamanba , Manba e Ganguro che da quanto appaiono innaturali, oltre a scaturire sorrisi, fanno un pochino impressione.

  2. Stamping the world ha detto:

    Mi sento un po una dama di altri tempi! Non per i peli, eh (vabbe, da calabrese dire che non li ho sarebbe una menzogna immane), ma per l’abbronzatura.
    Mai piaciuta, ma forse perché non riesco ad abbronzarmi: prendo il sole, divento color aragosta, spello e torno bianca 😂

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Anche in questo è la natura a decidere. In Romagna assistiamo ogni estate a tentativi di abbronzatura da parte di Tedeschi, Russi, e NordEuropei in genere … ma a loro volta si scottano e si spellano , raggiungendo un color wurstel. Pelli nobili! 🙂

  3. Ma questo post è sponsorizzato dalla Gillette? 😛
    Ve lo dico senza peli sulla lingua: il sonetto è fantastico…col contropelo! 😀 😀

  4. lillyslifestyle ha detto:

    Conoscevo questo dipinto ma ne ignoravo la storia, grazie per averla condivisa sul tuo blog. Ad averlo letto prima lo inseriv nel capitolo della mia tesi di dottorato sul corpo femminile e i “peli”. 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* GDPR

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: