Le note della Yamanote

Potrebbero interessarti anche...

15 Risposte

  1. Roberta ha detto:

    Che nostalgia di Tokyo! La Yamanote è davvero comoda per arrivare nei luoghi più turistici. La prendevo tutti i giorni, alloggiando a Shin-Okubo 🙂

  2. Roberta ha detto:

    Anche io ho il mal di Giappone, anzi mal d’Asia in generale!

  3. Michela ha detto:

    Io invece la Yamanote l’ho sempre usata pochissimo, non ho mai usato il JRP per Tokyo e come tempi ci impiegavo spesso meno con le altre linee, dato che non facendo il percorso circolare, ma “dritto” risultavano più veloci 😀

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Nel nostro secondo viaggio in Giappone (senza JRP) anche a noi è capitato di usare altre linee, ma dopo un po’ di giorni, quando siamo ricapitati sulla yamanote, è stato come rivivere le emozioni della prima volta.

  4. Fatemi capire, siete entrati nel vagone motrice e avete scattato di nascosto alla strumentazione?! O_O Avete rischiato l’ira di “Ultraman”! Haahahah!
    Poi mi passate il nome dello studio medico? 😉

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Ma noi fotografiamo tuuuuuutto e di più! 😀
      Tant’è che, non a caso, appoggiamo in pieno l’invettiva che scrivesti a proposito di quelle grotte che le proibivano, per poi scattartene una loro e rivendertela a prezzi assurdi, purtroppo in diversi luoghi speculano un po’ troppo su queste cose.
      A bordo della Yamanote forse sarebbe potuto arrivare Ultraman a punirci con calci rotanti, eseguiti solo dopo un rigoroso, cerimonioso ma educatissimo inchino di presentazione! Ma ci è andata bene 😀

  5. Viaggiare lontano ha detto:

    Mi immagino le stazioni giapponesi:pulite, ordinate e senza persone mezzo matte che girano a piede libero come succede qua in Italia XD comunque è proprio vero che a lungo andare la vocina che informa la prossima fermata ti entra nella testa! A me succedeva in Germania:”nächste haltestelle ist Marienplatz” il tutto ovviamente con un mix di toni alti e bassi 😂 comunque il Giappone non lo batte nessuno per modo di vivere!

    • Lemurinviaggio ha detto:

      La differenza tra stazioni nipponiche e quelle nostrane è proprio abissale, per pulizia, standard, efficienza, e pure per frequentazioni. Probabilmente non dipende solo da una questione di mezzi e finanze, ma soprattutto da una questione di mentalità.

  6. IngegnerErrante ha detto:

    Mai stata in Giappone, ma il tuo articolo rispecchia perfettamente il loro modo di pensare e di essere. Sono avanti!

  7. Francesca ha detto:

    Trovo sempre molto Interessanti gli articoli sul popolo giapponese, mi ispirano positività e che,con un po’ di impegno, si può diventare molto più civili. La metro di Torino è tenuta molto bene ed è senza macchinista, all’inizio fa un po’ impressione ma poi ci si abitua invece ogni volta che torno nella mia amata Roma devo rivedere lo spettacolo di zozzura e degrado delle linee metro A e B. Chissà la C che è più recente se è migliorata. Mitici giapponesi pensano anche al sottofondo musicale! Troppo avanti!!!

    • Lemurinviaggio ha detto:

      È ciò che abbiamo constatato anche noi. Purtroppo è molto evidente che, salvo qualche eccezione , in Italia siamo ancora lontani da certi standard Giapponesi. Vuoi per gli investimenti di chi amministra, vuoi anche per il comportamento della gente.
      La cosa che colpisce è che non mirano solo all’efficienza e alla puntualità , ma “persino” a renderti gradevole il viaggio , in vari dettagli , fra cui anche queste simpatiche musichine. 🙂

  8. Ecco perché adoro i mezzi giapponesi. La loro puntualità, organizzazione e l’ambiente pulito, in Italia me ne scordo completamente.

    • Lemurinviaggio ha detto:

      È un altro mondo. Quando ti ci abitui, ritornare poi in Italia tra chi sgomita per un posto , il rumore , e la non sempre limpida affidabilità , può risultare un tantino… traumatico :O

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* GDPR

*

Accetto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: