La Strada Misteriosa in Corea

Potrebbero interessarti anche...

19 Risposte

  1. Falupe ha detto:

    Anche ai Castelli Romani, tra Ariccia e Rocca di Papa, c’è una salita in discesa 😀

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Pensa che paradossalmente siamo venuti a conoscenza della strada misteriosa di Ariccia solo dopo essere tornati dalla Corea. Prima o poi proveremo anche quella, in fondo è decisamente meno distante!

  2. Ebbràvi pure in Corea siete stati? *_*
    Anche da noi in Italia c’è una strada simile in falsa discesa/salita, non ricordo bene dove ma ci sono passati sicuramente Angela/figlio prima e Giacobbo dopo.. ne ricordo i documentari! 😉
    Occaspita quell’uomo ha mire espansionistiche proprio senza confini! Love Land è la versione DisneyWorld di Palazzo Grazioli! Scommetto che Fede è sparito dalla circolazione per farci il direttore artistico!
    Oh si vi prego parlateci di LoveLand! 😉

  3. ilgustoinviaggio ha detto:

    Ma che figata! La salita misteriosa!!

  4. Giulia ha detto:

    Quanto mi ispira la Corea del Sud, spero di visitarla il prossimo anno (o nel 2019 :D)

  5. Che cosa curiosa! Dalle foto sembrerebbe una salita ed invece…

  6. Chiara Pancaldi ha detto:

    Molto particolare questa notizia, non ne avevo mai sentito parlare! Sinceramente la Corea non è nella lista dei miei sogni nel cassetto, però le foto delle statue sono davvero simpatiche! 🙂

  7. Camilla Assandri ha detto:

    Bell’articolo, interessante, non conoscevo questa storia della strada 😀

  8. Forse non ci crederete ma in provincia di Lecce c’è un posto simile. No, le statue non ci sono ma la strada su cui la macchina procede da sola, si dice spinta da una strega, esiste. In realtà si è scoperto poi che il fatto accade per via della caratteristica della strada che in realtà dovrebbe essere in discesa (se non ricordo male). L’illusione ottica la fa sembrare in salita,

    • Lemurinviaggio ha detto:

      La prossima volta che capitiamo in Puglia , ci faremo trovare dotati di livella da muratore… ah, ed è scontato che faremo una decina di giri in questa strada per testarla in ogni suo centimetro! 😀

  9. TeqAili ha detto:

    Caspita sono stata a Jeju, ci sono pure passata per andare a Love Land, ma non ne sapevo nulla di questa misteriosa particolarità… probabilmente se ci fossero state macchine spente andare a passo d’uomo, ci saremmo almeno posti il perché, però era già notte e di macchine in giro ce n’erano poche. Che peccato!! 🙁

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Col buio probabilmente non sarebbe stata la stessa cosa. Ciò che contribuisce a creare lo stupore iniziale è l’effetto ottico, che ti illude di andare in salita quando in realtà sei in discesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* GDPR

*

Accetto

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: