La chiamata

Potrebbero interessarti anche...

12 Risposte

  1. È una necessità che si sente nelle ossa, nella pancia, in ogni fibra del corpo.
    È un insieme di così tante cose, che è persino difficile da concretizzare, questa chiamata.
    Eppure, non rispondere, significa smettere di respirare…
    Claudia B.

  2. robisceri ha detto:

    Credo non mi passerà mai. E lo spero bene! No vacanze però: solo esperienze 🙂

  3. UrsaMinor ha detto:

    E vogliamo parlare della scarica adrenalinica subito dopo aver prenotato un volo? Si perchè a me mi afferra! 😉
    E poi mi piace proprio starmene li ad aspettarla “la chiamata” perchè so che prima o poi arriva!
    E quando arriva è un tornado F5!
    Parole sante comunque, le condivido in pieno!
    A presto!

  4. Giulia - ladoppiag.it ha detto:

    Condivido ogni parola… è qualcosa che senti dentro… una curiosità che non tutti hanno ma che ti attira verso il desiderio di partire e vedere con i tuoi occhi quello che altri hanno sempre cercato di raccontarti…
    :-*

  5. Stefania ha detto:

    Ogni volta che vedo una foto di un posto dove non sono stata mi viene voglia di partire!

  1. febbraio 27, 2017

    […] Questo discorso non vi induca a pensare che abbia abdicato alla nomina Papale, o che viva dentro un container, in conseguenza di insaziabili predilezioni esplorative. Non ho disertato la convocazione in nazionale per ottemperare a quella che in un altro articolo avevo definito come “la chiamata“. […]

  2. maggio 21, 2017

    […] Questo discorso non vi induca a pensare che abbia abdicato alla nomina Papale, o che viva dentro un container, in conseguenza di insaziabili predilezioni esplorative. Non ho disertato la convocazione in nazionale per ottemperare a quella che in un altro articolo avevo definito come “la chiamata“. […]

Che ne pensi ?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: