Il viaggio che mi ha cambiato la vita

Potrebbero interessarti anche...

17 Risposte

  1. Viaggi in corso ha detto:

    Tutto ciò è verissimo!! Ogni viaggio ci arricchisce e ci cambia! 😀 Un viaggio fatto di viaggi, non potevate concludere con parole migliori! 😉

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Grazie! Da ognuno di questi si può imparare qualcosa; qualcuno più, qualcuno meno, cambia una piccola parte dentro di noi… e nel complesso, sul lungo termine, costruiscono la nostra evoluzione come persone 🙂

  2. Gipsy ha detto:

    ogni viaggio cambia un po’ la vita, ma secondo me quelli che lasciano più il segno sono quelli in paesi con tradizioni molto diverse dalle nostre oppure dove ti scontri con la povertà.

  3. Bruna Athena ha detto:

    Non saprei dirlo, a dire il vero. Credo che sia stata l’esperienza di viaggio nel suo insieme ad aver cambiato il mio modo di vedere e vivere le cose.

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Anche secondo noi, è il viaggiare in generale, composto dai suoi “episodi”, a rappresentare un continuo cambiamento. Ogni piccola esperienza è diversa e contribuisce ad un insieme più grande.

  4. Veronica ha detto:

    Hai ragione ogni volta che si torna da un viaggio si torna più ricchi e ci si conosce un pò di più ma quando si cerca di condividere con gli altri quel bagaglio di emozioni non si riesce a rendere l’idea di cosa si è provato o visto al cento percento…
    Tra i tanti viaggi che ho fatto però quello che mi ha dato di più è stato il Cammino francese di Santiago forse per la durata (trenta giorni) forse perchè l’ho fatto da sola o forse perchè a piedi si scoprono posti che in auto o qualsiasi altro mezzo non si potrebbero scorgere..o forse per tutte e tre le cose insieme sta di fatto che quando è finito non volevo più tornare a casa e ogni volta che torno con la memoria a quei giorni provo un senso di felicità e pienezza impossibile da descrivere a parole♥️

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Quell’impossibilità di poter trasmettere appieno un’esperienza o un’emozione, talvolta può dispiacere un pochino, poiché non si riesce a condividere tale pienezza con nessuno. Vale però ugualmente la pena farlo, perché anche in versione ridotta, ciò che arriva, può essere molto significativo in chi ci ascolta o ci legge.
      Del cammino di Santiago abbiamo sentito parlare tantissimo, e per molti ha rappresentato un grosso cambiamento, talvolta drastico, di vita. Non lo abbiamo mai fatto, ma siamo sicuri che qualora lo intraprendessimo, resterebbe in noi quel repertorio di bellissimi ricordi a cui attingere in futuro.

  5. Non è semplice rispondere a questa domanda (nel mio caso non lo è stato) perché in effetti, come dite voi, ogni viaggio ci cambia un po’. Si impara qualcosa di nuovo, anche dai posti che magari non ci colpiscono in maniera particolare.
    Buona serata 😍

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Vero, c’è sempre da imparare. Forse la capacità di un viaggio di cambiarci sta anche in quanto noi siamo disposti a cogliere tali cambiamenti. Anche luoghi che non colpiscono più di altri, nascondono un enorme potenziale, che può rivelarsi a seconda della sensibilità del viaggiatore.

  6. untrolleyperdue ha detto:

    Bellissimo articolo ,scritto con il cuore! ❤️ Siamo completamente d’accordo con voi, ogni viaggio ci lascia in dono riflessioni e cambiamenti: l’anima assorbe ogni sfumatura dell’esperienza e la elabora. A volte anche senza che ce ne rendiamo conto nell’immediato,perché la nostra natura è un continuo adattamento a ciò che ci circonda e magnetismo verso ciò che ci appassiona.
    Così noi viaggiatori, che siamo sognatori su questa terra, cerchiamo costantemente il cambiamento, cerchiamo sempre qualcosa che ci faccia emozionare e non ne abbiamo mai abbastanza!
    Ragazzi, grazie mille per la nomination, per noi è un vero piacere partecipare! 😉
    Un abbraccio e… Buon viaggio 😎

    • Lemurinviaggio ha detto:

      Grazie! Che bellissimo pensiero! Ciò che ci cambia, di un viaggio, probabilmente dipende più da noi che dal viaggio in sè, la sensibilità che solitamente risiede in chi viaggia predispone ad assorbire ciò che ci attornia.
      Non vediamo l’ora di leggere il viaggio che vi ha cambiato la vita! Abbraccioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* GDPR

*

Accetto

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: